Storia della farmacia S.Anna

Farmacia Sant'Anna

Chi siamo

Il 24 settembre 2001 nasce a Monchiero la Farmacia S. Anna della Dott.ssa Rosita Ferrua a seguito dell’espletamento del concorso e all’assegnazione della sede farmaceutica da parte del Dirigente del Settore Assistenza Farmaceutica della Regione Piemonte.

La Farmacia S. Anna, sulle orme del dispensario farmaceutico presente sul territorio dal 1981, prosegue l’attività al servizio della salute dei cittadini.

Nel corso del 2007 vengono ampliati i locali. La farmacia dispone così di un maggiore spazio di vendita e diventa sempre più un punto di riferimento per la salute e per il benessere della popolazione.

Nel 2012 crea un nuovo magazzino per lo stoccaggio dei presidi e contemporaneamente realizza lo showroom per le calzature ortopediche.

Nel 2017 si dota di una nuova croce a led 3D che riporta gli orari di apertura e di chiusura.

La missione dello staff della farmacia è quello di instaurare un rapporto di profonda fiducia con i propri utenti, di conoscere le loro esigenze e di consigliarli al meglio; questo spirito di servizio porta l’intero team ad aggiornarsi continuamente per cercare di rispondere sempre alle nuove richieste, aprendo le porte a nuovi servizi per il cittadino, che si affiancano ai reparti tradizionali.

Con l’auspicio che la Farmacia possa essere sempre la porta d’accesso più semplice e prossima al Sistema Sanitario Nazionale.

Farmacisti al tuo fianco

Farmacia S. Anna utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento